• Minestrone alla genovese

Minestrone alla genovese

Tradizionalmente veniva offerto ai marinai che lavoravano sulle imbarcazioni del porto di Genova, portato dai cadrai, osti barcaioli. Non serve però essere lupi di mare per apprezzare il profumo di basilico di questa ricetta, leggera e sostanziosa. Da provare anche tiepido.

Periodo di produzione: metà Aprile-Giugno

Ingredienti

Acqua, verdure in proporzione variabile 57% (patate, zucchine, carote, fagiolini, spinaci, sedano, cipolla), acqua, fagioli borlotti 2%, pesto genovese SENZ’AGLIO 1% (Basilico Genovese DOP, Parmigiano Reggiano DOP, olio extravergine d’oliva, pecorino Fiore Sardo DOP, pinoli nazionali, sale marino di Trapani), sale.

Con pesto fresco senz’aglio

Valori nutrizionali

minestrone-genovese-valori-nutrizionali

Intolleranze

Contiene sedano, derivati del latte, pinoli.

Abbinamenti

Riscaldare il prodotto prima del consumo.

  • In pentola. Versare il contenuto della confezione in una pentola e scaldare per 3 min a fuoco moderato. Aggiungere acqua a piacere.
  • Nel microonde. Forare la pellicola superiore e scaldare per 3 min a 850 watt.

Una volta aperta la confezione consumare entro 24 ore.

Altri Prodotti Primaverili